Condizioni Generali di Vendita

BEMO SYSTEMS GmbH, Max-Eyth-Strasse 2, 74532 Ilshofen
Aggiornamento: Gennaio 2018

§ 1 Campo di applicazione

1. Le presenti condizioni di vendita si applicano esclusivamente a imprenditori, persone giuridiche di diritto pubblico o fondi speciali di diritto pubblico ai sensi del § 310 (1) BGB. Conflitti o diversi dai nostri termini e condizioni del cliente, accettiamo solo se concordiamo espressamente per iscritto la validità.

2. Le presenti condizioni di vendita si applicano anche a tutte le transazioni future con l'acquirente, per quanto riguarda le transazioni legali di natura correlata.


§ 2 Offerta e contratto

Se un ordine deve essere considerato un'offerta secondo § 145 BGB, possiamo accettarlo entro due settimane.


§ 3 Documenti inviati

A seguito dell'inserimento di un ordine dei documenti ricevuti dal committente come ad esempio dati, calcoli, disegni, ecc., Riserviamo diritti di proprietà e diritti d'autore. Questi documenti non possono essere resi accessibili a terzi, a meno che non diamo sul nostro ordine il nostro espresso consenso scritto. Nel caso in cui non accettiamo l'offerta del committente entro il termine del § 2, questi documenti devono essere restituiti a noi immediatamente.


§ 4 Prezzi e Pagamenti

1. Salvo diverso accordo scritto, i nostri prezzi sono franco fabbrica escluso imballaggio e più imposta sul valore aggiunto nel rispettivo importo valido. I costi di imballaggio saranno addebitati separatamente.

2. Il pagamento del prezzo di acquisto deve essere effettuato esclusivamente sul conto indicato sul retro. La detrazione dello sconto di cassa è consentita solo con un accordo speciale scritto.

3. Salvo diversi accordi, il prezzo totale di acquisto deve essere pagato entro 10 giorni dalla consegna. Interessi di mora del 5% superiori al rispettivo tasso d'interesse di base p.a. e una tassa di 40,00 €. L'affermazione di un danno più elevato causato dal ritardo rimane riservata.

4. A meno che non sia stato stipulato un accordo a prezzo fisso, variazioni ragionevoli dei prezzi rimangono dovute a variazioni dei costi di manodopera, materiali e distribuzione per le consegne effettuate 3 mesi o più tardi dopo la conclusione del contratto.


§ 5 Diritti di recesso

  L'acquirente è autorizzato ad esercitare un diritto di recesso solo nella misura in cui la sua richiesta si basi sullo stesso rapporto contrattuale.


§ 6 Tempi di consegna

1. L'indicazione dei tempi di consegna indicati da noi richiede il tempestivo e corretto adempimento degli obblighi del cliente. La ragione di un mancato adempimento rimane riservato.

2. Se il cliente è in ritardo di accettazione o viola altri obblighi di collaborazione, abbiamo il diritto di chiedere i danni a questo riguardo, comprese le eventuali spese aggiuntive. Ulteriori rivendicazioni sono riservate. Se le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, il rischio di perdita accidentale o deterioramento accidentale dell'oggetto acquistato deve essere trasferito al cliente nel momento in cui quest'ultimo è in mora di accettazione o pagamento.

3. Saremo responsabili in caso di negligenza non intenzionale o grave sulla nostra fornitura per ogni settimana completa di ritardo come parte di un risarcimento forfettario del 2% del valore del contratto, al massimo non superiore al 10% del valore di consegna.

4. Ulteriori diritti legali e diritti del cliente a causa di un ritardo nella consegna rimangono inalterati.


§ 7 Trasferimento del rischio alla spedizione

Se la merce viene spedita all'acquirente su richiesta dell'acquirente, il rischio di perdita accidentale o deterioramento accidentale della merce passa all'acquirente al momento della spedizione, al più tardi al momento di lasciare la fabbrica / il magazzino. Ciò vale indipendentemente dal fatto che la spedizione delle merci provenga dal luogo di esecuzione o da chi sostiene i costi di trasporto.


§ 8 Riserva di proprietà

1. Ci riserviamo di mantenere la proprietà della merce consegnata fino al completo pagamento di tutti i reclami dal contratto di consegna. Questo vale anche per tutte le consegne future, anche se non sempre ci riferiamo espressamente a esse. Siamo autorizzati a riprendere l'oggetto acquistato se il cliente si comporta in modo contrario al contratto.

2. L'acquirente è obbligato, purché la proprietà non gli sia stata trasferita, a maneggiare con cura i prodotti acquistati. In particolare, è obbligato ad assicurarle adeguatamente a proprie spese contro furto, incendio e danni provocati dall'acqua al valore di sostituzione. Finché la proprietà non è stata ancora trasferita, l'acquirente deve informarci immediatamente per iscritto se l'oggetto consegnato è stato sequestrato o sottoposto ad altri interventi da parte di terzi. Nella misura in cui la terza parte non è in grado di rimborsarci per le spese giudiziarie e stragiudiziali di un reclamo ai sensi del § 771 ZPO, il cliente è responsabile per la perdita da noi sostenuta.

3. L'acquirente ha il diritto di rivendere i beni riservati nel normale corso degli affari. Con la presente, l'acquirente ci assegna le rivendicazioni nei confronti dell'acquirente dalla rivendita dei beni riservati nell'ammontare dell'importo finale fatturato concordato con noi (compresa l'imposta sul valore aggiunto). Questo impegno si applica indipendentemente dal fatto che l'articolo acquistato sia stato rivenduto senza o dopo l'elaborazione. Il cliente rimane autorizzato a riscuotere il credito, anche dopo l'incarico. Il nostro potere di raccogliere il reclamo rimane inalterato. Tuttavia, non ritireremo il credito finché il cliente adempie ai suoi obblighi di pagamento dai proventi ricevuti, non è in mora di pagamento e, in particolare, non è stata presentata alcuna domanda di apertura di procedure di insolvenza o il pagamento è cessato.

4. L'elaborazione e la rimodellizzazione dell'oggetto acquistato da parte del cliente è sempre nominata e per nostro conto. In questo caso, il diritto di aspettativa dell'acquirente verso l'oggetto acquistato continua con l'oggetto ristrutturato. Se l'articolo acquistato viene modificato con altri articoli non appartenenti a noi, acquisiamo la comproprietà del nuovo articolo in proporzione del valore obiettivo del nostro articolo acquistato agli altri articoli elaborati al momento della lavorazione. Lo stesso vale per il caso della miscelazione.

5. Se la miscelazione avviene in modo tale che l'articolo del cliente deve essere considerato come l'oggetto principale, si riterrà concordato che il cliente assegna la comproprietà proporzionalmente a noi e assicura la conseguente proprietà esclusiva o comproprietà per noi. Per garantire i nostri crediti nei confronti dell'acquirente, l'acquirente ci assegna anche tali crediti che gli vengono attribuiti in conseguenza della combinazione dei beni riservati con una proprietà nei confronti di terzi; Accettiamo già questo incarico.


§ 9 Garanzia e comunicazione dei difetti nonché ricorso del produttore

1. I diritti di garanzia dell'acquirente presuppongono che l'acquirente abbia debitamente adempiuto alle sue funzioni di esame e notifica dei difetti ai sensi dell'articolo 377 HGB.

2. I reclami per i difetti diventano prescritti entro 24 mesi dalla consegna della merce da noi al nostro cliente. Richieste di danni per colpa grave e per lesioni alla vita, corpo e salute causati da una violazione intenzionale o negligenza dovere dell'utilizzatore, la prescrizione legale 438 para 1 2 BGB Se la legge secondo §. No. (edifici e oggetti per Strutture) e § 479 (1) BGB (diritto di regresso)) prescrivono periodi più lunghi, questi periodi si applicano. Prima di qualsiasi restituzione della merce, è necessario ottenere il nostro consenso.

3. Se, nonostante tutta la diligenza, la merce consegnata contiene un difetto che esisteva già al momento del trasferimento del rischio, spediremo le merci, previa tempestiva comunicazione di difetti, a propria discrezione, o procederemo a riparare o sostituire la merce. Abbiamo sempre l'opportunità di fornire prestazioni supplementari entro un ragionevole periodo di tempo. I reclami per il ricorso rimangono inalterati dal regolamento di cui sopra senza limitazioni.

4. In caso di mancata esecuzione della prestazione successiva, il cliente può - senza pregiudizio di eventuali richieste di risarcimento danni - recedere dal contratto o ridurre l´importo del pagamento.

5. Eventuali reclami per difetti non vengono presi in considerazione se si tratta solamente di leggere deviazioni dalla qualità concordata, naturale usura e danni al trasferimento del rischio dovuto ad uso improprio o negligenza, stress eccessivo, materiale idoneo, costruzione inadatto o a causa di si verificano influenze esterne speciali che non sono richieste dal contratto. Se il cliente o terzi eseguono riparazioni o modifiche inadeguate, non ci sono reclami per i difetti relativi a questi e alle relative conseguenze.

6. Le rivendicazioni dell'acquirente, allo scopo di adempimento, in particolare i costi di trasporto, di viaggio, di lavoro e materiali, sono escluse se le spese aumentano perché le merci da noi fornite vengono successivamente trasferite in luogo diverso da quello concordato con l'acquirente è stato spedito.

7. Diritti di regresso nei nostri confronti vengono accettati solo nella misura in cui il cliente abbia a sua volta seguito con i propri clienti tutte le modalità stabilite dalla legge obbligatori nel caso di difetti. Il paragrafo 6 si applica mutatis mutandis alla portata del diritto di regresso dell'acquirente nei confronti del fornitore.


§ 10 Varie

  1. Il presente contratto e tutti i rapporti giuridici tra le parti sono soggetti alle leggi della Repubblica Federale di Germania ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sulle vendite (CISG).

  2. Luogo di adempimento e foro competente esclusivo e per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la nostra sede di attività, salvo diversa indicazione nella conferma d'ordine.

  3. Tutti gli accordi stipulati tra le parti ai fini dell'esecuzione di un contratto, se diversi dalle presenti condizioni di vendita, sono stabiliti per iscritto nel presente contratto o non sono validi.

  4. Gli accordi verbali con il cliente non sono validi a meno che non siano stati confermati da noi per iscritto.